Quando vanno sostituite le scarpe da running | L’angolo del running | SportsShoes.com
Quando vanno sostituite le scarpe da running

Quando vanno sostituite le scarpe da running

Quando vanno sostituite le scarpe da running

Scritto da: SportsShoes

PERCHÉ SOSTITUIRE LE SCARPE DA RUNNING QUANDO SONO LOGORE

Correre in scarpe logore può causare una serie di problemi e addirittura portare a futuri infortuni. Ecco quindi come i seguenti consigli ti forniranno tutte le informazioni di cui hai bisogno sull'argomento, come ad esempio quando e perché dovresti sostituire le tue scarpe da running e quanti chilometri puoi aspettarti di perccorere con ogni paio.

COME CAPIRE SE LE PROPRIE SCARPE DA RUNNING SONO CONSUMATE

La cosa che dovresti sempre fare è monitorare regolarmente le condizioni delle tue scarpe. Dopo un considerevole utilizzo delle scarpe di solito si presentano evidenti segni di usura soprattutto nei punti di pressione come suola e tomaia, dove la scarpa subisce impatto e pressioni maggiori. Queste sono le aree in cui la scarpa si allunga e si piega mentre corri.L'aderenza e il battistrada delle tue scarpe probabilmente si deterioreranno maggiormente, e questo potrebbe verificarsi più su un lato della suola rispetto che all'altro, a seconda del tipo di corridore che sei (vedi sotto).

Puoi annotare il chilometraggio delle tue scarpe utilizzando una piattaforma come Strava. Accedendo al tuo account con un laptop* o un computer, puoi aggiungere le tue scarpe da running all'elenco delle tue attrezzature personali tramite il menu in inglese delle impostazioni (Settings) e selezionando poi My Gear, ossia l’attrezzatura. Ogni volta che completi una corsa, seleziona le scarpe che hai utilizzato per quella particolare attività e il chilometraggio verrà automaticamente salvato e sommato a un totale cumulativo. Ogni volta che registri nuove scarpe al tuo account Strava, non dimenticarti di impostare una notifica, ad es. 800 chilometri, per ricordarti esattamente quando sostituire le tue scarpe.

* Tieni presente che questa azione non può essere eseguita con l'app Strava dal cellulare.

Dai una nuova vita alle tue scarpe. Credito fotografico: Dan Lawson

Dai una nuova vita alle tue scarpe. Credito fotografico: Dan Lawson


QUANTI CHILOMETRI SI POSSONO CORRERE CON OGNI PAIO DI SCARPE DA RUNNING?

Col passare del tempo è inevitabile che i materiali inizino a indebolirsi: la schiuma ammortizzerà di meno e la colla potrebbe perdere la sua tenacia e iniziare ad allentare il suo legame. È anche importante ricordare che i danni alle scarpe non sono sempre visibili. In linea di massima, puoi aspettarti un minimo di circa 500 chilometri e un massimo di 800, dopo di che, dovresti sostituire le tue calzature con un nuovo paio.

COME SI FA A PROLUNGARE LA DURATA DELLE SCARPE?

Innazittutto, il primo consiglio è di prendersi cura delle proprie scarpe, in quanto nessuna calzatura è indistruttibile o progettata per durare per sempre. Semplici azioni come slacciarle dopo l'uso comportano che non dovrai forzare il piede la volta successiva che decidi di indossarle. L'uso di un calzascarpe, inoltre, protegge e previene i danni alla parte posteriore del tallone. In secondo luogo, pulisci regolarmente le scarpe, ma non lavarle mai in lavatrice o asciugarle in asciugatrice per non comprometterne i materiali, provocandone il restringimento e danneggiando le cuciture e la colla che li uniscono. Invece, lascia che le tue scarpe si asciughino naturalmente dopo una corsa e poi puliscile delicatamente quando sono asciutte con una spazzola dura. Se sono particolarmente sporche dopo una corsa trail, lavale e spazzolale sotto un getto di acqua fredda e lascia poi che si asciughino in modo naturale, ricordandoti di tenerle a distanza di sicurezza da fonti di calore come il termosifone. Infine, riempire le calzature con un vecchio giornale dopo la pulizia accelererà il processo di asciugatura e aiuterà a mantenere la forma. Oltre ad assorbire l'umidità, questo metodo può anche aiutare a ridurre i cattivi odori.

SI SUBISCONO LESIONI A CORRERE CON SCARPE DA RUNNING VECCHIE?

La maggior parte degli infortuni dei runner sono causati dalla ripetizione di lesioni molto piccole, ma accadute migliaia di volte nel corso di una corsa. Ciò potrebbe essere causato da un maggiore impatto che attraversa la scarpa e raggiunge gli arti inferiori, a causa del fatto che la scarpa è usurata o non di buona qualità, o di una mancanza di supporto che consente al piede di fare un movimento del piede verso l’interno, ossia di una pronazione eccessiva, che causerà un disallinemento della caviglia, del ginocchio e dell'anca, lasciandoti più suscettibile a traumi. La scarpa da running giusta può aiutare a evitare questo tipo di problemi.

Il team di ReRun Clothing. Credito fotografico: Dan Lawson

Il team di ReRun Clothing. Credito fotografico: Dan Lawson


COSA FARE CON LE VECCHIE SCARPE DA RUNNING? SI POSSONO DONARE O RICICLARE?

Esistono diversi modi in cui puoi riutilizzare o disfarti delle le tue vecchie scarpe. Il primo dei quali è essere creativi e riutilizzarle: perché non usarle, ad esempio, come un vaso per piante per l’esterno, per le tue piante aromatiche o anche metterle a disposizione come nido per gli uccellini? Clicca qui per delle idee originali.

Se le tue scarpe possono ancora essere riutilizzate, un bel gesto è donarle in beneficenza, o meglio ancora, di donarle a scopo benefico con ReRun Clothing nel Regno Unito, una società di interesse comunitario volta a prolungare la vita dell'abbigliamento e dell'attrezzatura da running, fondata e gestita dall’ultra-runner Dan Lawson del Team GB, assieme a sua moglie e alla sua famiglia. In Italia, iniziative simili sono disponibili, ad esempio, con InYourShoes o EsoSport.

Riciclare scarpe e capi d’abbigliamento sarà un’azione più facile da compiere se si tiene a mente l’idea di un futuro e un pianeta più verde. Rivenditori e marchi di tutto il mondo si stanno ora impegnando e stanno assumendo un approccio più sostenibile e rispettoso dell'ambiente, creando abbigliamento e attrezzature con materiali di provenienza etica e, in un numero crescente di casi, completamente riciclabili.

QUALI SCARPE DA RUNNING DURANO DI PIÙ?

Una scarpa più costosa dura più a lungo? Non necessariamente, poiché l'ammortizzazione nella maggior parte delle scarpe da running su strada è progettata per durare per circa 500-800 chilometri. Una calzatura che costa di più ti darà solo una migliore ammortizzazione / protezione su quei chilometri rispetto a una scarpa di livello medio / base. Se 800 chilometri sembrano tanti, una media di circa 30 km a settimana equivale a circa 6 mesi di vita delle scarpe. La parte difficile, a meno che non si tenga un registro dei chilometri percorsi, è sapere quando una scarpa è consumata e quando andrebbe sostituita. Quando raggiungono la pietra miliare degli 800 km e possono ancora sembrare utilizzabili, è l'intersuola in cui si trova l'ammortizzazione che si deteriora, non necessariamente la tomaia e la suola che possono ancora sembrare nuove. Una lamentela comune derivante dalla corsa con scarpe logore è il dolore alle ginocchia o ai fianchi: se non hai incrementato il numero di chilometri che corri, ma inizi ad accusare dolori alle ginocchia, potrebbe essere il momento di acquistare un nuovo paio di scarpe.

Non vedi l’ora di allacciare le tue scarpe da running e partire? Dai un'occhiata alla nostra guida delle migliori scarpe da running per l’inverno o scopri i nostri percorsi di corsa, consigli e idee sul nostro Angolo del Running. Di qualunque cosa tu abbia bisogno, visita il nostro Store del running dove troverai una vasta scelta di scarpe, abbigliamento e attrezzatura per il running

Articoli correlati: COME VESTIRSI PER CORRERE IN INVERNO


TAGS:

PayPal Direct

Aspetta che autorizziamo il tuo pagamento

Caricamento

PayPal Direct

Please wait...

Caricamento

PayPal Direct

Ci dispiace ma c'è un errore con PayPal prova piu' tardi o alternativamente usa un altro metodo di pagamento.

Zopim Cloud Bubble
Live Chat
Loading...