15 dritte su cosa aspettarti alla tua prima gara

15 dritte su cosa aspettarti alla tua prima gara

Scritto da: SportsShoes

Ti sei allenato e preparato, hai il pettorale da corsa e sei pronto per la tua prima gara. Sei nervoso e non sei sicuro di cosa aspettarti? Continua a leggere la nostra guida per principianti sul giorno della gara.

1. ESSERE NERVOSI è NORMALE

La prima cosa che devi sapere è che, indipendentemente dalla tua esperienza o abilità, ogni corridore si sente nervoso il giorno della gara. Abbi fiducia in te stesso. Che tu sia un esperto corridore concentrato a battere un record personale o un principiante preoccupato di riuscire a finire la corsa, tutti i corridori che passano da quella linea di partenza sono nervosi quanto te. Il tuo nervosismo è segnale che sei mentalmente pronto a partire ed è garantito, non appena inizi la corsa, che ti dimenticherai di essere nervoso e ti concentrerai solo sul correre.

2. trova il deposito borse in tempo utile

La prima cosa da fare quando arrivi è andare a trovare la zona di deposito borse. Di solito si tratta di una tenda o, in caso di eventi in cui la gara termini in una posizione diversa da quella di partenza, potrebbe essere un autobus. A volte questi vengono assegnati in base al tuo numero di gara, quindi assicurati di lasciare il tuo zaino nel posto giusto e che sia chiaramente etichettato con il tuo numero di gara. Ricordati di portare vestiti caldi e uno spuntino per il post-gara e non lasciare nulla al suo interno di cui avrai bisogno durante la corsa, come il tuo GPS o gli occhiali da sole.

3. salta le code per il bagno

Un dato di fatto è che le code per il gabinetto prima della partenza sono infinite. Assicurati di andare in bagno prima di uscire di casa e resisti alla tentazione di bere troppa acqua all'inizio. Se devi andare in bagno prima della partenza, vacci ben prima dell'inizio della gara - l'ultima cosa che vuoi è fare la fila per il gabinetto e farti prendere dal panico che la corsa stia per iniziare senza di te.

4. sentirai freddo sulla linea di partenza.

Non importa in quale periodo dell'anno stai correndo, l’inizio mattutino della maggior parte delle gare significa che alla linea di partenza sembra sempre faccia freddo - e potrebbe anche piovere. Probabilmente dovrai aspettare un po’ all'inizio, soprattutto nelle gare di partecipazione di massa come la Great North Run in cui la partenza è scaglionata, quindi portati qualcosa da mettere sopra la tua tenuta sportiva che non ti dispiaccia perdere, nel caso ti cada. Potrebbe essere un vecchio maglione, un poncho in plastica, una coperta termica o il classico passepartout in tutte le situazioni: un sacchetto della pattumiera.

5. ASSICURATI DI ESSERE NEL GRUPPO DI PARTENZA CORRETTO

Nelle gare più grandi i partecipanti vengono suddivisi in gruppi in base al tempo di percorrenza da loro previsto. È importante assicurarsi di essere nel gruppo di partenza giusto per evitare di creare congestione e consentire alla gara di aver luogo senza intoppi. Se non ci sono gruppi di partenza specifici, allora è meglio che i corridori più veloci si posizionino davanti e quelli più lenti dietro - controlla i risultati dell'anno precedente prima di andare a vedere grossomodo dove dovrai posizionarti.

6. se è previsto, non dimenticarti il chip elettronico per cronometrare i tuoi tempi di percorrenza

Se non hai il chip non potrai cronometrare i tuoi tempi di percorrenza! Assicurati di averlo, indipendentemente dal fatto che sia attaccato al pettorale o ai lacci. Controlla le regole della gara prima di andare a scoprire se è previsto e se è necessario consegnarlo alla fine della gara.

7. goditi l’atmosfera della linea di partenza

Non esiste niente di simile all'atmosfera all'inizio di una gara. Le aspettative e l'eccitazione creano un'atmosfera elettrica ma amichevole, carica di spirito di squadra. Di solito la maggior parte dei corridori sono più che felici di chiaccherare, condividere un sorriso o una battuta e augurarsi buona fortuna, soprattutto se corrono da soli. Gli amici si fanno sulla linea di partenza, quindi non sentirti nervoso e parla senza timore con la persona accanto a te, con ogni probabilità lo apprezzerà.

8. non iniziare correndo troppo velocemente

Tutti i corridori hanno commesso questo errore una volta nella loro vita e se ne sono pentiti. L'eccitazione e l'adrenalina della partenza significano che sarai tentato di scattare e correre velocemente non appena sentirai il segnale di partenza. Il ritmo è spesso incalzante all'inizio di una gara. Questo è putroppo il modo più assodato per rovinare il tuo programma di corsa quando, in un secondo momento, esaurirai le forze. Lascia che gli amanti della velocità sfreccino e concentrati sul tuo programma.

9. fai attenzione a dove trovare punti di distribuzione dell’acqua, Le tappe DEL PERCORSO e gli assistenti di gara

Le informazioni pre-evento dovrebbero informarti dove si trovano sul percorso, ma l'adrenalina dovuta alla gara può far sì che tu non ti accorga dei punti di distribuzione dell’acqua o degli assistenti di gara che indicano il percorso, quindi è importante rimanere vigili e concentrati in tutti i momenti. In particolare, fai attenzione alle bottiglie d'acqua a terra nei punti di distribuzione, dato che possono causare inciampi e addirittura cadute. È anche molto facile perdersi le tappe del percorso, ma queste sono importanti per assicurarsi di poter tenere traccia del proprio ritmo.

10. il tuo gps potrebbe sembrarti sbagliato

Spesso noterai una discrepanza tra la distanza visualizzata sul tuo GPS e le tappe del percorso. Questo di solito avviene perché durante una gara ti ritrovi a muoverti a zig-zag mentre sorpassi gli altri corridori e, mentre lo fai, il tuo GPS misura e registra questa distanza extra. Quindi, mentre il tuo GPS ti sta dicendo che hai raggiunto il km 4, potresti essere solo a 3,7 km della gara. Tenere d'occhio le tappe del percorso ti aiuterà a tenere sotto controllo il ritmo e la distanza, quindi non fare affidamento solo sul tuo GPS.

11. è concesso camminare

Non c’è niente di male a camminare, per cui non avere vergogna a farlo. La maggior parte di noi lo fa ad un certo punto, quando inizia a fare fatica, e molte persone gareggiano usando una strategia di corsa e camminata. L'importante è finire la gara. Se hai bisogno di camminare, per qualsiasi motivo, assicurati di spostarti sul lato del percorso per consentire agli altri corridori di sorpassarti e non camminare mai in file di più di due persone.

12. sorridi!

Ti avvisiamo: potrebbero esserci fotografi sul percorso. Se ne individui uno, assicurati di sorridere. Le foto di gara sono i tuoi ricordi della corsa e idealmente dovresti cercare di evitare le espressioni facciali di dolore, come quelle in cui sembra si stia cercando di non piangere e altre foto di gara non riuscite (è capitato a tutti).

13. la folla ti è amica

Il sostegno della folla può fare della gara un momento indimenticabile e il pubblico alle gare è sempre di supporto, sia che tu sia un atleta d'élite o alla tua prima corsa - specialmente quando sei stanco. Non c'è niente di meglio che battere un cinque o sentire acclamare il tuo nome per darti una spinta mentale quando sei in difficoltà e continuare a correre è dura.

14. probabilmente non arriverai per ultimo (ma anche se fosse, va bene lo stesso)

La paura principale di tutti i corridori è finire la corsa per ultimi. È importante sapere che a) probabilmente non accadrà e b) la comunità dei corridori è la più solidale che ci sia. Ogni corridore è consapevole del percorso personale che si è dovuto seguire per arrivare al traguardo. Quindi, che tu sia il primo o l'ultimo, sarai comunque acclamato al traguardo.

15. sii fiero di te stesso

Quando tagli la linea del traguardo, la gloria è tutta tua, indipendentemente dal fatto che tu abbia corso una 5K o una maratona. Ritira la tua medaglia e la tua sacca e vai a incontrare familiari e amici, e sii fiero e consapevole di aver raggiunto il tuo obiettivo.

Vai a prendere una bottiglia di acqua da chi le distribuisce, reidratati e, se è fredda, avvolgila in qualcosa di caldo come i vestiti che hai nella tua sacca. Appena possibile, recupera le energie con lo spuntino che hai nello zaino. Dove c'è un numero elevato di corridori al traguardo, spesso non c'è ricezione per il cellulare, quindi organizza prima della gara il tuo punto di incontro con la tua famiglia ed amici.

Adesso è il momento di festeggiare ... e senza dubbio ora che hai provato l’emozione di partecipare ad una gara, non vedi l’ora di iscriverti alla prossima? Non ci resta quindi che augurarti un “In bocca al lupo!”.


TAGS:

PayPal Direct

Aspetta che autorizziamo il tuo pagamento

PayPal Direct

Please wait...

loading timer

PayPal Direct

Ci dispiace ma c'è un errore con PayPal prova piu' tardi o alternativamente usa un altro metodo di pagamento.

Loading...