montane-beginners-guide-to-winter-hiking

Benessere fisico

Guida alle escursioni invernali per principianti

Kathryn Roberts e Matt Cooper sono ambasciatori Montane che vivono per l’outdoor. La loro attività The Mountaineering Company offre una vasta gamma di corsi ed eventi, incluso corsi di navigazione per principianti, alpinismo avanzato e spedizioni all’estero. Quando non lavorano all’aperto, li troverai correre in montagna con il loro cane pastore Thor, oppure potrai trovarli mentre si arrampicano sulle scogliere sul mare o sui monti del parco nazionale Snowdonia nel nord del Galles.

-

montane-beginners-guide-to-winter-hiking

-

Le escursioni in montagna d’inverno sono completamente diverse da quelle nella stagione estiva per vari fattori: il clima gelido, le giornate più brevi e le difficoltà dell’esplorazione a causa di condizioni metereologiche avverse. Durante i mesi invernali, un’escursione in montagna può essere una giornata fantastica con la giusta visibilità, ma può anche trasformarsi in un’esperienza negativa se le condizioni metereologiche non sono le migliori. Al contrario, potresti invece essere fortunato e beccare una giornata di cielo sereno in montagna. In questo caso la giornata diventerà molto probabilmente anche una tra le giornate più belle che tu abbia mai trascorso all'aperto.

In questa guida troverai i nostri consigli migliori per dedicarti alle escursioni invernali in montagna. Ricordiamo che questa non è una lista esaustiva e se non sei sicuro di avere le giuste abilità o competenze in montagna, noi di SportsShoes raccomandiamo sempre di farti affiancare da una guida professionista.

Visita qui la nostra Guida al Trekking per Principianti.

-

PIANIFICA IL SUCCESSO

Sembra quasi una frase da imprenditori, ma la chiave per una buona escursione è studiare i rischi e cercare di attenuarli quanto il più possibile. Controlla le previsioni del meteo e scegli un obiettivo che sia sicuro da raggiungere in quelle condizioni atmosferiche. A quale velocità soffiano i venti? È sicuro uscire con venti che soffiano a 40km orari? Avrai bisogno di piccozza e ramponi? Purtroppo non esiste una risposta definitiva a queste domande, perciò controlla, pianifica e adattati per il giorno dell’escursione. Se non sai come rispondere a queste domande, allora considera di ingaggiare un istruttore professionista o di frequentare dei corsi per colmare eventuali lacune nelle tue conoscenze. Se vuoi recarti in Scozia durante i mesi invernali, assicurati di consultare le previsioni sulle valanghe e accertati di riuscire a leggerle correttamente!

-

PREPARA IL KIT ADATTO

La domanda che pongo spesso ai miei clienti è: “Indossate un abbigliamento consono che vi permette di sopravvivere al freddo rimanendo immobili per almeno 4 ore in caso di soccorso?” Il soccorso alpino impiega dai 15 minuti fino alle 4 o 5 ore per rispondere alle richieste di soccorso in base alla distanza in cui ci si trova, a quanti soccorritori sono disponibili e al grado di difficoltà della missione. Assicurati di indossare l’abbigliamento adatto, di avere capi di ricambio e non dimenticare cappello e guanti, ti manterranno al caldo più a lungo. Ricorda di avere sempre con te una torcia e delle batterie di ricambio: durante l’inverno la tua escursione durerà circa un’ora e potresti ritrovarti nel buio più totale.

Se sta nevicando, considera di portare una piccozza e un rampone ma soprattutto assicurati di sapere come utilizzarli. I corsi di abilità invernali possono essere economici, divertenti e ti aiuteranno a sviluppare le tue abilita all’aria aperta. Contatta le associazioni montane locali per avere maggiori dettagli sui tipi di corsi che offrono.

-

montane-beginners-guide-to-winter-hiking

-

ABILITÀ MONTANE

Avere buone capacità di esplorazione è una delle conoscenze più importanti da possedere in queste circostanze e sapere come orientarsi sulle montagne durante il cattivo tempo ti aiuterà a vivere un’esperienza più sicura. Se non sai come esplorare o non ti senti abbastanza sicuro, prova a iscriverti a un corso di esplorazione. L’inverno può portare con sé un clima molto rigido con tempeste di neve e visibilità minima. Per questo motivo l’esplorazione richiede un buon livello di navigazione e una buona conoscenza di sistemi/tecniche per sapersi muovere al meglio, tra cui l'utilizzo di una bussola o la misura delle distanze.

Visita la nostra guida Come orientarsi facendo Trekking e Trail running.

-

SMARTPHONE

Assicurati di avere uno smartphone carico a portata di mano, riponilo in una custodia waterproof e per scattare delle foto usa un telefono di ricambio oppure lo smartphone di un amico, in questo modo risparmierai la batteria. Considera di scaricare applicazioni per mappe outdoor, molto utili da utilizzare in concomitanza con quelle cartacee. Anche le app che segnalano la tua posizione sono molto utili durante le escursioni, così se le cose si mettono male puoi mandare latitudine e longitudine della tua posizione ai soccorritori! Ricorda che spesso è difficile usare gli smartphone con le mani fredde, quindi potresti pensare di acquistare un pennino e attaccarlo alla custodia o allo smartphone stesso.

-

NON ORGANIZZARE PIANI TROPPO RIGIDI

L’impegno è una trappola pericolosa ed è proprio per colpa sua che spesso le persone hanno bisogno di essere salvate. “Mi ci sono volute 7 ore per arrivare fin qui, di certo non starò seduto al bar a sprecare il mio giorno libero”, ti sembra una frase familiare? Rendi i tuoi piani flessibili e se non ti piacciono le condizioni atmosferiche, se pensi che l’escursione stia diventando troppo impegnativa oppure se hai uno strano presentimento torna indietro e riprendi la tua escursione un altro giorno. Ho rinunciato a portar a termine numerosi piani durante gli anni e non ho mai rimpianto nessuna di queste decisioni sensate, quindi non impegnarti in modo eccessivo.

-

montane-beginners-guide-to-winter-hiking

-

IL KIT È FONDAMENTALE

Abbiamo creato una lista in cui ti raccomandiamo il kit di cui potresti aver bisogno, dalla testa ai piedi. Ricorda di indossare o portare con te i seguenti prodotti:

  • Un berretto o cappello di lana come ad esempio il berretto di lana con logo Montane: leggero e con rivestimento interno in pile, è il berretto invernale per eccellenza. Altrimenti, dai un’occhiata al Berretto elasticizzato Montane VIA adatto per le attività movimentate come il trail running invernale.

  • Protezione per il viso e il collo come lo scaldacollo Montane Primino 140, realizzato con tessuto Primaloft di alta qualità e lana merino. È una protezione eccellente per il viso e il collo durante le condizioni climatiche invernali più dure. Prima di parlare di stratificazione, bisogna tenere in considerazione che la percezione del freddo è soggettiva e se sei una persona freddolosa come me (Kat), allora la miglior soluzione è quella di portare con te qualche indumento extra. Personalmente preparo uno strato extra sintetico per le giornate umide e un piumino da indossare duranti i giorni più freddi.

  • Strato base Il mio strato base preferito è la maglia termica con mezza-zip Montane Dart Thermo. Questo capo offre comfort eccezionale sulla pelle e potenzia l’isolamento termico. Montane ha realizzato la maglia con un trattamento al poligene che rende il capo utilizzabile più volte prima di poterlo lavare. La maglia perfetta per le avventure invernali a piedi!

  • Strato intermedio La felpa con cappuccio Montane Protium gestisce l’umidita e regola il calore corporeo, inoltre ti manterrà al caldo durante le escursioni senza surriscaldarti.

  • Strato esterno isolato La giacca Montane Flux è una giacca isolata realizzata specificamente per i giorni umidi e freddi. Si tratta di un capo versatile, confortevole, che fornisce massimo isolamento e ti mantiene al caldo anche nelle temperature più gelide. L’adoro!

  • Strato Hardshell Vale la pena investire in un hardshell di buona qualità in quanto contribuisce enormemente sull’organizzazione di un’escursione. Io indosso sempre una taglia in più così posso indossare comodamente gli altri strati senza che i miei movimenti vengano limitati. La giacca che sia io che Matt indossiamo è la Montane Alpine Spirit: è resistente, versatile ed è la scelta migliore per le lunghe giornate in montagna. Permette all’umidità di fuoriuscire, blocca gli spifferi di vento ed è realizzata con tecnologia GORE-TEX… questa giacca si può soltanto amare!

Dopo aver elencato gli indumenti adatti per tenere al caldo la parte superiore del corpo, ora ci occuperemo del kit migliore per proteggere gambe e piedi.

  • Pantaloni per strato base Entrambi indossiamo i pantaloni Montane Power Up Pro: sono elasticizzati, permettono la fuoriuscita immediata di umidità, sono resistenti contro gli agenti atmosferici e ti manterranno al caldo. Mantenendomi al caldo in completo comfort, li utilizzo anche quando passo la notte nelle baite in montagna oppure durante i campeggi.

  • Salopette Le prime caratteristiche che cerco in un paio di salopette sono una schiena alta e delle spalline resistenti, così puoi indossare tutti gli strati che desideri e la neve non finirà nella schiena. La nostra prima scelta è la salopette Montane Alpine Resolve Waterproof: realizzata con materiale 80 denari GORE-TEX Pro, è incredibilmente traspirante, resistente e garantisce molto spazio per muoversi comodamente proteggendoti al tempo stesso dagli elementi invernali.

  • Calze Non sbaglierai mai indossando delle calze realizzate con tessuti sintetici e in lana merino: prevengono la formazione di cattivi odori e mantengono al caldo.

  • Scarponcini invernali Gli scarponcini di tipo B2 di brand come SCARPA e La Sportiva, sono le scarpe adatte a tutte le stagioni che ti prepareranno per la maggior parte delle attività invernali. Inoltre, sono anche compatibili con i ramponi di tipo C2 e insieme resisteranno per molti altri inverni. È altamente raccomandabile che le scarpe abbiano lo spazio necessario per permetterti di indossare delle spesse calze invernali: la forma e la misura delle scarpe cambiano da brand a brand, quindi dovrai trovare la misura adatta a te per la scarpa specifica che vuoi indossare.

-

montane-beginners-guide-to-winter-hiking

-

Ho riservato il meglio per la fine: come mantenere le mani al caldo! Ripeto, mantenere calde le mani è molto personale e può cambiare da persona a persona. Per quanto riguarda l’abbigliamento invernale, portiamo sempre con noi almeno 4 o 5 paia di guanti ciascuno. Forse all’inizio può sembrare eccessivo, ma non ripeterò mai abbastanza quanto sia bella la sensazione di indossare dei guanti asciutti durante i giorni invernali più gelidi in cui tutto è bagnato e freddo!

Raccomando questi guanti:

  • Dei guanti sottili come i Montane Primino adatti ai momenti precedenti l’escursione oppure per essere indossati sotto dei guanti più pesanti.

  • Un guanto spesso, super caldo e waterproof come il Montane Minimus per le lunghe giornate in montagna.

  • Porto con me sempre due paia di guanti di ricambio, solitamente uno sottile e uno spesso e impermeabile.

The Mountaineering Company nasce con lo scopo di aiutare le persone a sviluppare le proprie competenze e abilità per le attività all’aria aperta aiutandole a realizzare i propri sogni e le proprie ambizioni. Questa associazione offre corsi su navigazione, arrampicata, corsa in montagna e scrambling in tutte le principali zone di montagna e di collina del Regno Unito. Organizza anche spedizioni all’estero in paesi come il Marocco, escursioni guidate in montagna ed eventi di mountain running.

-

Scopri di più sul trekking e sul trail running nel nostro Angolo del Trekking e Angolo del Trail, oppure visita i nostri Store del Trail e Store del Trekking per assicurarti di avere i kit e consigli necessari per iniziare le tue avventure. Se sei un trail runner allora dovresti leggere la nostra guida su come vestirsi per correre in inverno, in cui troverai tantissimi consigli e suggerimenti.

-

Articoli correlati: PERCORSO SUL MONTE BISBINO | L’angolo del running | SportsShoes.com

 

Per saperne di più, visitate la nostra categoria Benessere del corpo per aiutarvi a prendervi cura del vostro organismo, della vostra mente e aumentare la fiducia in voi stessi con i consigli e le indicazioni dei nostri esperti.

Benvenuto/a

Prenditi cura della tua salute e del tuo benessere mentre raggiungi il tuo prossimo traguardo.

Leggi altro

Condividi

Articoli correlati

Vedi tutti

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi le nostre offerte speciali e tutte le novità

Iscrivendosi si accettano i nostri Termini e Condizioni. È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento.

Chatta con noi

Contattaci
IT flag

Modifica

Informazioni sugli ordini

Copyright © 2024 B-Sporting limited | Tutti i diritti sono riservati.

VISA Debit
VISA
Sofort
MasterCard
Google Pay
American Express
Giro Pay
PayPal
Apple Pay
Klarna